Vino DOC prodotto a Montalcino con uve Sangiovese 100%

Poggio Rubino IGT Montalcino

Rosso di Montalcino

Vino DOC prodotto a Montalcino con uve Sangiovese 100%

E' un vino DOC la cui produzione è consentita solo nel comune di Montalcino da uve solo Sangiovese.

Il colore del Rosso di Montalcino è rosso rubino intenso, con un odore caratteristico ed intenso ed un sapore asciutto, caldo, un po' tannico.

Le sue caratteristiche sono esaltate dai piatti tipici della cucina toscana dal gusto schietto e deciso ma, ugualmente, potrà accompagnare, valorizzandole, le più diverse proposte della cucina internazionale. Si abbina a piatti di media struttura, quali primi di pasta con sugo di carne, di pollame, di funghi o tartufi, risotti compositi; secondi preparati con carni di maiale o vitello salsato. Deve essere servito in calici di cristallo per vini rossi ad una temperatura di circa 18 °C.

 

Giacitura ed esposizione: collinare da sud-est a sud-ovest  
Altitudine dei vigneti: da 380 a 470 m s.l.m.  
Clima: tipicamente mediterraneo con precipitazioni concentrate nei mesi primaverili e autunnali. L’ubicazione dei nostri vigneti, la ventilazione e la mancanza di nebbie garantisce le condizioni migliori per la vegetazione della vite e per la sanità delle uve.  
Composizione del terreno: tufaceo e ricco di scheletro costituito da scisti di galestro e alberese.  
Vitigno: Sangiovese selezionato 100%.   

Densità d’impianto: 5000 ceppi ad ettaro nei vigneti più vecchi (12 anni) e 5500 nei vigneti più recenti (2006).  
Forma di allevamento e potatura: allevamento a cordone orizzontale con potatura corta di 4-5 speroni con massimo 2 gemme a ceppo. La resa ad ettaro è di 65-70 qli di uva (il disciplinare ne prevede al massimo 90 quintali).  
Tecniche e cure colturali: sono eseguite interamente a mano con particolare cura ed attenzione per la potatura invernale, la selezione dei germogli ed il diradamento dell’uva.  

Epoca e di  vendemmia: prima decade di ottobre.  
Tecnica di vinificazione: le uve di ogni vigneto vengono vinificate separatamente in vasche d’acciaio. La fermentazione avviene a temperatura controllata di 24-26°C con una lunga macerazione delle uve che insieme alle frequenti bagnature del cappello di vinaccia e ai delestage permettono l’estrazione dalle bucce dei polifenoli che svolgono un’importante funzione sulla longevità e qualità del vino.   
Svinatura: pressatura soffice per separare le bucce dal vino.  
Invecchiamento ed affinamento: passaggio in botti di rovere da 25 e 30 Hl per un periodo di 6-8 mesi e successivo affinamento in bottiglia per la durata di 4 mesi.  

Caratteristiche organolettiche: rubino intenso con un' espressione fruttata che permane anche al retrogusto, piccoli frutti, mora, ciliegia si accompagnano a leggere note speziate Il gusto è di corpo, pronto con tannini rotondi ed equilibrati. La gradazione di 13.50/14°. Conservare la bottiglia in posizione orizzontale.

Brunello di Montalcino

Rosso di Montalcino

IGT Toscana SuperTuscan PIETRASORGENTE

Grappa di Brunello di Montalcino

Site Map

Shopping Cart